Pubblicati da

Sabato 4 Febbraio “OPEN DAY” a Montevarchi

Sabato 4 Febbraio, la sede di Montevarchi resterà aperta tutto il giorno.
Sarà presentato il nuovo apparecchio acustico OPN e sarà possibile provarlo gratuitamente.
Audiomedical è l’unica struttura sul territorio locale che dispone di tali tecnologie.

Opn – il nuovo mondo

Siamo entusiasti di parlare ancora di Oticon Opn lo straordinario gioiello tecnologico Oticon di ultima generazione. Oticon Opn segna una svolta epocale nel mondo audioprotesico perché rappresenta la miglior soluzione progettata ad oggi da Oticon.
L’introduzione di Oticon Opn è già un successo per i nostri clienti. Gli apparecchi che oggi offriamo sono stati realizzati per migliorare la qualità della vita.

Ipoacusia e perdite uditive

Con il termine ipoacusia si intende l’alterazione dei funzionamento del sistema uditivo e fa conseguente incapacità parziale o totale di percepire un suono. L’ipoacusia è un processo lento e graduale che varia da persona a persona e si manifesta in modi differenti. In genere i sintomi che la accompagnano si manifestano nella difficoltà di gestire situazioni molto diverse tra loro.

il Suono

Si chiama suono il cambiamento ondulare e spazio-temporale della pressione di un mezzo elastico. Le variazioni della pressione sonora nell’aria per ogni secondo vengono definite “frequenza”, che viene misurata in Hertz (Hz).

Orecchio e Udito

Di tutti i sensi il nostro udito è l’unico costantemente attivo. Esso gioca un ruolo importante fin dal primo istante di vita, permettendoci di sentire il linguaggio, di capire e di crescere, Già dalla nascita le nostre orecchie ci inviano costantemente informazioni vitali, facendoci vivere emozioni uniche.
La risata di un bambino, la musica, una frase d’amore; tutte emozioni altrettanto potenti quanto la scena di un film scandita da una musica drammatica che ne amplifichi l’impatto emotivo.

,

Apriti al mondo – il nuovo prodotto Oticon OPN

La nostra rivoluzionaria tecnologia, è così veloce e precisa da analizzare e seguire il panorama sonoro. Essa ci permette di percepire e bilanciare costantemente ogni singolo dettaglio, ricostruendo così un’immagine sonora ricca e consistente con la quale il cervello può scegliere su quale suono concentrarsi e, se lo desidera, spostare la sua attenzione.

Altri utili consigli sugli apparecchi acustici

Ci sono diverse semplici cose che si possono fare per semplificare la vita ad un nuovo utente di apparecchi acustici. Per esempio, avvicinarsi alla persona quando si è impegnati in conversazione, ed assicurarsi che il proprio volto risulti ben visibile. Le espressioni facciali e il movimento labiale potranno essere di grande aiuto. Ma attenzione: è impossibile far leggere il labiale fumando o masticando mentre si parla.

Consigli per iniziare

Il ronzio del frigorifero, il fruscio delle pagine di un giornale e il canto degli uccelli. Tutti suoni che lei può udire di nuovo, giusto?
Suoni e rumori che per lungo tempo non ha più udito e che scopre nuovamente. Inizi ad usare i suoi nuovi apparecchi in ambienti tranquilli, per esempio a casa. Ascolti la radio e chiacchieri piacevolmente con i suoi cari o con il vicino. Cominci ad abituarsi al nuovo suono della sua voce. Il suo cervello inizierà a rielaborare tutti i suoni insoliti. Ora le sue orecchie sono supportate dai suoi nuovi apparecchi acustici. Nei primi giorni molti suoni sembreranno più forti e pervasivi di prima. Occorre pazientare un po’ finché il suo cervello si abitui di nuovo a questi suoni.