Proteggi il tuo udito

Proteggi il tuo udito

Pubblicato il 19 febbraio 2016

Raramente ci pensiamo, ma l’esposizione quotidiana al rumore eccessivo è in molti casi la causa primaria di perdita uditiva nella
popolazione lavoratrice. Il grado di perdita dipenderà dal livello di rumore e durata dell’esposizione. Se lei è circondato da rumore – sia che operi in ambito edilizio, ingegneristico,
insegnamento o dentistico – può ridurre i rischi utilizzando degli otoprotettori. Se le sue orecchie non vengono bombardate al lavoro, potrebbero trovarsi sotto pressione a casa. Sappia che il tagliaerba, i trapani o anche i ripetuti colpi di un semplice martello possono mettere a repentaglio il suo udito.
Come a molti, a lei probabilmente piacerà godersi un buon film d’azione al cinema. Ma 2 ore e ½ di esplosioni, incidenti d’auto e sparatorie al volume allucinante degli attuali sistemi audio possono danneggiare il suo udito. Quindi, non appena questi suoni esplodono, stia pronto a proteggersi le orecchie con le dita! Una notte fuori è sufficiente, ai concerti pop e in discoteca, la musica alta suona per ore, aumentando così il rischio di danno uditivo. In quasi tutti i concerti rock i livelli acustici superano i 100 dB SPL, quindi si raccomanda vivamente di utilizzare protettori acustici. Anche la caccia è pericolosa, perché spesso i cacciatori dimenticano di proteggersi le orecchie. Proprio come le sirene d’allarme e i fischi acuti, il suono improvviso di uno sparo può facilmente provocare un danno immediato e permanente.
Due buoni consigli:

  • Indossi sempre degli otoprotettori, anche se sono un po’ fastidiosi, o se la gente le dice che la ingoffano o che non è affatto necessario.
  • Negli ambienti rumorosi cerchi di far riposare più spesso possibile le orecchie.

Gli stereo personali sono diventati estremamente popolari – specie tra i giovani. Poter ascoltare la sua musica preferita sempre e ovunque è pratico e divertente, Ma il prezzo da pagare per ascoltare la musica a tutto volume giorno dopo giorno può essere alto.
Tre buoni consigli:

  • Non usi mai MP3 o lettori CD oltre il 60% del volume massimo.
  • Non usi lettori musicali per più di 1 ora al giorno.
  • Usi delle cuffie imbottite piuttosto che i piccoli auricolari.

 

Tags: lavoro, protezione udito, rumore