slider8

Come sentiamo

Pubblicato il 13 maggio 2016

A causa di molteplici fattori, negli ultimi anni le perdite uditive sono considerevolmente aumentate.
I rumori sempre più forti del mondo in cui viviamo mettono sempre più a rischio il nostro udito. Altre cause possono essere le infezioni, le lesioni, le malattie, i farmaci o le patologie congenite. Inoltre, con l’avanzare dell’età, l’udito lentamente peggiora. Studi recenti condotti in Germania mostrano che circa 16 milioni di tedeschi ultra 45enni scoprono di avere una perdita uditiva più o meno lieve.
I tipi di perdita uditiva:
1. Conduttiva
Questa perdita uditiva coinvolge l’orecchio esterno o medio, in quanto è compromessa la trasmissione dei suoni all’orecchio interno. Possibili cause: una perforazione del timpano, un’infezione dell’orecchio medio, siero nell’orecchio medio o catena ossiculare danneggiata. Questo tipo di perdita uditiva è di norma risolvibile chirurgicamente o con terapia medica.
2. Sensoriale
Qui le delicate cellule ciliate dell’orecchio interno sono irreparabilmente danneggiate, o è alterata la trasmissione degli impulsi al cervello, le due cause più comuni sono:
1) rumore eccessivo, per es.: operai edili odi fabbrica, concerti o lettori MP3 ad alto volume; 2) Il naturale processo di invecchiamento.

Soluzioni audioprotesiche ben adattate possono restituire quei suoni che non sono più udibili naturalmente a causa della perdita uditiva.

Poiché il processo è graduale, inizialmente lei potrebbe non accorgersi della sua perdita uditiva.
A loro sembra che lei non li ascolti, o che alzi troppo il volume della TV, o notano che le conversazioni con lei sono diventate improvvisamente più lente e difficili di prima. Non appena una persona si accorge delle proprie difficoltà di udito, tenta di compensarle. Ma ciò è stancante. Con il peggiorare dell’udito, talvolta si pensa che, improvvisamente, è tutto più silenzioso.
Alcuni rumori spesso rimangono udibili e forti, tipo un tagliaerba, mentre altri diventano molto deboli o scompaiono del tutto, le voci risultano distorte, confuse e innaturali, lei può sentire ma non capire. Conversare in ambienti rumorosi diventa difficile.

Le consonanti, più tenui ed acute e più difficili da sentire come F, S o T possono essere mascherate dalle vocali, più forti e gravi come A, O e U. Quindi quando qualcuno dice “Smalto” lei può sentire “Alto,” dovendo così tirare a indovinare. Nel frattempo che lei ha cercato dica-pire, la conversazione è andata oltre. Per evitare di affrontare situazioni così difficili, è bene in primo luogo agire subito. Completi il semplice auto test, le permetterà di verificare se lei ha una perdita uditiva.

FacebookTwitterGoogle+WhatsAppEmailLinkedIn

Tags: cura, prevenzione, problemi udito, rimedi, sordità

Questo sito utilizza cookie di profilazione propri e di altri siti per migliorare l'esperienza nel nostro sito. Se accedi a un qualunque elemento all'interno della pagina acconsenti all'uso dei cookies. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi